I vacuostati provvedono al funzionamento sicuro di un circuito del vuoto. Nella versione elettronica il vuoto a disposizione viene misurato mediante un sensore e viene emesso un segnale di commutazione analogico o digitale.