Domande frequenti (FAQ)

Schmalz risponde alle domande frequenti sul tema Industry 4.0. Inoltre, potete richiedere maggiori informazioni sulle soluzione offerte da Schmalz per questo settore.

Interfacce di comunicazione

Cos’è IO-Link?
Cos’è Ethernet?
Cos’è NFC?


Concetti generali riguardanti Industry 4.0

La “quarta rivoluzione industriale” descrive la trasformazione delle attività produttive in fabbrica intelligente. Il collegamento in rete dei processi produttivi e IT rende la fabbrica più flessibile, più efficiente e più sostenibile. In futuro i prodotti dovrebbero essere in grado di pianificare, comandare e ottimizzare i propri processi di realizzazione senza alcun intervento umano. Il ritmo viene dato dall’uomo che ha il compito di supportare al meglio tutte le attività.

Visione e vantaggi di Industry 4.0

  • Production 4.0 diventa altamente produttiva e rispettosa delle risorse
  • Personalizzazione (dimensione lotto 1) delle condizioni economiche della produzione su larga scala
  • Viene tenuta sotto controllo la crescente complessità dei prodotti e dei processi
  • Le unità di produzione autonome si organizzano “ad hoc” - il prodotto definisce il processo produttivo

IoT è l’abbreviazione di Internet of Things: si tratta di un sistema formato da oggetti fisici e virtuali collegati tra di loro che interagiscono attraverso tecniche informatiche e di comunicazione. Le funzioni permettono la cooperazione tra le persone per mezzo del sistema elettronico collegato tramite IoT e anche tra i sistemi.

EPC è l’abbreviazione di Energy Process Control. Le funzioni diagnostiche Energy Monitoring e Condition Monitoring garantiscono la massima trasparenza dei processi e il controllo del consumo di energia, mentre la funzione di Predictive Maintenance aumenta le prestazioni e la qualità dei sistemi di presa.

I seguenti prodotti dispongono di un controllo energetico e di processo:

Un Public Cloud o Cloud pubblico e un servizio liberamente accessibile che normalmente è disponibile tramite internet. Nel Cloud possono essere memorizzati vari dati.

Diversamente dal Public Cloud, un Local Cloud o Cloud locale è accessibile solo da un gruppo di utenti selezionato. Spesso le aziende preferiscono questa forma di messa a disposizione delle informazioni per garantire la sicurezza dati e IT in generale.

AOI oppure Automatic Optic Inspection indica i sistemi che grazie all’elaborazione delle immagini riescono a identificare ed evidenziare gli errori di processo e delle merci. Questi sistemi vengono utilizzati in vari settori della produzione industriale di merci.

MQTT o Message Queuing Telemetry Transport è un protocollo di messaggistica aperto per l’interazione uomo-macchina (comunicazione M2M). Grazie a questo protocollo di messaggistica è possibile inviare tra i vari dispositivi i valori di misurazione sotto forma di messaggi. Questa tecnologia può essere utilizzata per esempio per sensori, attuatori, smartphone e computer e viene utilizzata come protocollo standard di IoT.

OPC UA significa OPC Unified Architecture ed è un protocollo industriale per la comunicazione M2M. Diversamente da MQTT, questo protocollo permette non solo di inviare ma anche di descrivere i dati macchina. OPC UA è quindi molto più complesso di MQTT e viene utilizzato spesso per il collegamento e la visualizzazione in un controllo sovraordinato (SPS).

Ogni dispositivo di campo intelligente dispone di un file di descrizione dispositivo. Questo file contiene informazioni sui dati del dispositivo, sui dati di processo, sulle funzioni del dispositivo ecc. So compone di un file principale e di file immagini. Grazie al file il dispositivo può essere collegato al comando. Il dispositivo è leggibile per l’utente e i dati possono essere modificati.

A seconda dell’interfaccia di comunicazione, esiste un proprio file di descrizione dispositivo. Sotto elenchiamo i tipici file di descrizione:

A seconda dell’interfaccia di comunicazione, è necessario un file di descrizione dispositivo per il collegamento con il controllo. Schmalz offre file specifici per i suoi dispositivi di campo intelligenti. Questi file possono essere scaricati direttamente dal nostro Online-Shop, sotto la scheda “Documentazione” dei rispettivi dispositivi di campo.