Tecnologia del vuoto per la movimentazione dei contenitori in vetro

I contenitori in vetro sono indicati per la conservazione di determinati prodotti. Il vetro è facile da pulire, è igienico, non lascia tracce di sapore od odore, è inerte e viene utilizzato come contenitore per i prodotti dell’industria alimentare, farmaceutica e cosmetica. Circa il 40% delle bevande sono confezionate in contenitori di vetro. I pezzi vengono realizzati con la tecnica della soffiatura manuale, a macchina o in speciali presse. Il vetro viene fuso fino a circa 1.600°C e poi formato. Infine, il contenitore in vetro viene raffreddato e nobilitato in modo da poter essere utilizzato per le applicazioni più disparate.

La movimentazione dei contenitori di vetro avviene con sistemi a vuoto. Questi sistemi permettono di trasportare non solo pezzi singoli ma anche più contenitori di vetro in modo da realizzare per esempio pile su pallet per gli impianti di riempimento dell’industria alimentare.

Richiesta prodotto

Consulenti di sistema esperti la assisteranno nel dimensionamento del sistema di vuoto per i requisiti specifici del suo settore.

Richiedi Prodotto

J. Schmalz GmbH
Johannes-Schmalz-Str. 1
72293 Glatten
Germania

T: +49 7443 2403-102
F: +49 7443 2403-399
customercenter@schmalz.de

Modulo di contatto


Requisiti per la tecnologia del vuoto

Flessibile e adattabile
I sistemi di presa ad area dotati della spugna combinata brevettata non temono le mille forme del vetro e delle sue pile. Con il sistema di presa ad area FXP/FMP è possibile movimentare un’ampia gamma di tipologie di vetro senza dover essere costretti a cambiare continuamente gli utensili. La particolare schiuma fa sì che il sistema si adatti alle diverse differenze di altezza. Il sistema di valvole integrato permette anche di movimentare un singolo contenitore di vetro da una posizione.

Movimentazione delicata
La tecnologia del vuoto permette di movimentare anche i contenitori in vetro più fragili come i bicchieri che devono essere trasportati senza alcun danno o tensione. La soluzione è sicuramente rappresentata dal sistema di presa ad area FXP/FMP dotato di una schiuma soffice per tutelare la fragilità degli oggetti. Il vuoto viene impostato in base al tipo di applicazione e così le forze elevate non generano alcun tipo di tensione sulla superficie di vetro.

Tempo ciclo brevi
I contenitori di vetro devono essere movimentati rapidamente con tempi ciclo brevi. Il sistema di presa a strati SPZ ed il sistema di presa ad area FXP/FMP sono dotato di valvole integrate che permettono una generazione rapida del vuoto. La funzione di scarico integrata garantisce inoltre la riduzione rapida del vuoto.

Movimentazione e stoccaggio intermedio
Oltre alla movimentazione del vetro, spesso negli impianti è necessario anche eseguire lo stoccaggio intermedio di scatole di cartone o plastica utilizzando gli stessi sistemi di presa. I sistemi di valvole integrati permettono di eseguire lo stoccaggio intermedio, utilizzando gli stessi sistemi di presa. Inoltre, ventose speciali possono essere abbinate ai sistemi di presa in modo da realizzare la movimentazione per lo stoccaggio intermedio.


Tecnologia del vuoto per il settore del imballaggi di vetro