Per la regolazione di aria compressa o vuoto si ricorre a valvole elettromagnetiche, comandate a loro volta mediante segnali di commutazione elettrici. Queste valvole possono essere ad azionamento diretto o a prepilotaggio pneumatico.