L'atmosfera e i suoi effetti sulla tecnica del vuoto

Illustrazione della pressione ambiente a quota

La pressione atmosferica (pressione ambiente) dipende dalla quota a cui ci si trova e dalla temperatura qui presente. Come indicato nel grafico, sul livello del mare la pressione atmosferica è di 1.013 mbar. Ad un'altezza di 600 m (sede della J. Schmalz GmbH a Glatten, Germania) la pressione atmosferica si riduce a 938 mbar. Ad una quota di 2.000 m la pressione atmosferica è di soli 763 mbar.

Questa perdita di pressione ha anche degli effetti sul lavoro con il vuoto. La caduta di pressione correlata all'aumento di quota comporta anche una riduzione della differenza di pressione massima raggiungibile e quindi della forza di presa massima raggiungibile. Un aumento di quota di 100 m comporta un abbassamento della pressione atmosferica di circa 12,5 mbar.

Un generatore di vuoto che genera un vuoto dell'80% apporta, sul livello del mare (pressione ambiente = 1.013 mbar) un valore di vuoto di -810 mbar; ad una quota di 2.000 m (pressione ambiente = 763 mbar) il generatore di vuoto apporta solo -610 mbar. La forza di presa possibile di una ventosa a vuoto diminuisce in modo proporzionale rispetto al valore di vuoto raggiungibile. L'applicazione sul livello del mare è pertanto la migliore.

Importante:

Tutte le indicazioni riportate in questo sito web si riferiscono ad una pressione ambiente di 1.013 mbar e ad una temperatura ambiente di 20 °C.